Termini e Condizioni

per l’utilizzo del Portale MyPorsche e delle funzionalità del Marketplace Online di Porsche (incluso lo Store Porsche Connect) nonché per la vendita dei Servizi Porsche Connect e i Prodotti Porsche Smart Mobility



1. Ambito e definizioni

1.1. Porsche Smart Mobility GmbH, Porscheplatz 1, DE-70435 Stoccarda (di seguito Porsche Smart Mobility, PSM o Noi) gestisce tramite il sito www.porsche.com
(i) il Portale MyPorsche (di seguito Portale MyPorsche) e
(ii) diverse funzionalità del marketplace online (di seguito Marketplace) per la (i) vendita dei veicoli Porsche, componenti, dispositivi e altri prodotti legati al veicolo o indipendenti da esso (di seguito Prodotti) e (ii) prestazione di servizi legati al veicolo o indipendenti da esso (di seguito Servizi).

1.2. Possono essere Utenti del Portale MyPorsche e del Marketplace, come di seguito definiti,
(i) Clienti e
(ii) Venditori.

1.3. Può essere Cliente un
(i) consumatore ai sensi dell’art. 3(a) del Codice del Consumo (“Codice del Consumo”) che acquista Prodotti e/o Servizi, o un
(ii) imprenditore, una persona giuridica ai sensi della legge applicabile, che acquista Prodotti e/o Servizi.

1.4. Può essere Venditore
(i) Porsche Smart Mobility o
(ii) un venditore terzo (ivi compresi altri soggetti giuridici di Porsche) (di seguito Venditore Terzo),
i quali forniscono ai Clienti i propri negozi Marketplace, con cui forniscono e vendono Prodotti e/o Servizi.

1.5. I presenti T&C di applicano a:
(i) l’utilizzo del Portale MyPorsche e del Marketplace ai sensi del par. 2 da parte del Cliente, e
(ii) le vendite attraverso lo Store Porsche Connect ai sensi del par. 3.
I presenti T&C si applicano anche ad ogni operazione futura con il Cliente. Si esclude l’applicazione dei termini e condizioni in contrasto, divergenti o integrative del Cliente, anche nel caso in cui Porsche Smart Mobility non vi abbia fatto espressamente opposizione.

2. Condizioni di utilizzo del Portale MyPorsche e del Marketplace per i Clienti

2.1. Contratto Porsche ID per l’utilizzo del Portale MyPorsche

2.1.1. Al fine di utilizzare il Portale MyPorsche, è necessaria la conclusione di un Contratto Porsche ID fra il Cliente e Porsche Smart Mobility. Il Contratto Porsche ID è concluso
(a) in connessione con l’acquisto del veicolo includendo i presenti T&C nell’accordo separato di acquisto del veicolo,
(b) mediante accettazione attraverso la registrazione sul Portale MyPorsche o
(c) mediante accettazione al momento dell’acquisto di uno o più Servizi Porsche Connect nello Store Porsche Connect, come specificato al par. 3, quale accordo quadro per la fornitura, l’utilizzo e l’acquisto di Prodotti o Servizi.

2.1.2. Il Contratto Porsche ID, da solo (ossia senza che siano acquistati Prodotti o Servizi) non impone alcun obbligo di acquisto e/o di pagamento al Cliente.

2.1.3. Il contenuto del Contratto Porsche ID è stabilito dai presenti T&C, in ciascun caso nella versione più recente al momento della conclusione del relativo Contratto Porsche ID. Porsche Smart Mobility potrebbe modificare i presenti T&C per motivi legittimi, in particolare per ragioni di natura giuridica, regolatoria o di sicurezza. Ove Porsche Smart Mobility modifichi i presenti T&C successivamente alla conclusione del Contratto Porsche ID, le modifiche saranno valide a partire dall’accettazione da parte del Cliente.

2.1.4. Il Cliente è obbligato
(i) a fornire informazioni accurate e veritiere sulla propria persona al momento della registrazione nel Portale MyPorsche e
(ii) nel caso di loro modifica, a correggere senza ritardo ingiustificato le informazioni presenti nel Portale MyPorsche, fintantoché tali informazioni siano obbligatorie per l’esecuzione del Contratto Porsche ID. Tali informazioni obbligatorie sono contrassegnate come tali quando richieste sul Portale MyPorsche o sul Marketplace.

2.2. Trasferimento e Cessazione del Contratto Porsche ID

2.2.1. Un Contratto Porsche ID in vigore con un Cliente non può essere trasferito ad una terza parte senza l’approvazione di Porsche Smart Mobility.

2.2.2. Il Cliente e Porsche Smart Mobility possono recedere dal Contratto Porsche ID nella sua interezza in qualsiasi momento. Il recesso dal Contratto Porsche ID non pregiudica i singoli contratti di vendita già conclusi per i Prodotti o i Servizi tra il Cliente e il Venditore. I Contratti Porsche ID cesseranno di produrre i propri effetti (i) nel caso in cui il Cliente abbia acquistato un qualsiasi Prodotto o Servizio a tempo determinato; alla scadenza del termine; o altrimenti, (ii) nel caso in cui il Cliente non abbia acquistato alcun Prodotto o Servizio a tempo determinato, al momento del recesso di una qualsiasi Parte dal Contratto Porsche ID.

2.2.3. Il recesso può essere esercitato per iscritto, mediante e-mail o attraverso il Portale MyPorsche utilizzando la funzione “Cancella Account”.

2.2.4. Il diritto di recesso per giusta causa resta impregiudicato dalle previsioni che precedono.

2.3. Utilizzo del Marketplace da parte dei Clienti

2.3.1. I Clienti che abbiano concluso un Contratto Porsche ID possono utilizzare il Marketplace. Anche i Clienti senza Contratto Porsche ID possono utilizzare il Marketplace attraverso la funzione “guest access”.

2.3.2. I Clienti non possono utilizzare Prodotti o Servizi per finalità illecite e il Cliente non consentirà a terze parti l’utilizzo per tali finalità. Il Cliente non è autorizzato a trattare i dati e le informazioni ricevute durante l’utilizzo del Marketplace per finalità legate all’esercizio della propria attività commerciale o a divulgare tali dati e informazioni a terze parti per le medesime finalità.

2.4. Il ruolo di Porsche Smart Mobility e l’esecuzione dei contratti conclusi sul Marketplace

2.4.1. Porsche Smart Mobility è il gestore del Marketplace. Porsche Smart Mobility e Venditori Terzi possono vendere Prodotti e/o Servizi sul Marketplace. Il Venditore è indicato nella corrispondente pagina di dettaglio del prodotto.

2.4.2. Porsche Smart Mobility agisce quale intermediario per le operazioni concluse fra i Clienti e il Venditore Terzo per la vendita di Prodotti o Servizi. Siffatti contratti sono conclusi unicamente fra il Cliente e il Terzo Venditore. Porsche Smart Mobility, in particolare, non agisce quale rappresentante dell’Utente, in particolare di qualsivoglia Venditore Terzo. Il Cliente non dovrà porre in essere alcuna azione volta ad ingenerare l’errata impressione che sia promosso da Porsche Smart Mobility o che stia agendo in collaborazione con essa, o per conto o a beneficio di essa. In particolare, Porsche Smart Mobility non sarà responsabile e/o ritenuto responsabile per i contratti conclusi tra Cliente e Terzo Venditore. Porsche Smart Mobility non ha controllo sulle informazioni fornite dal Terzo Venditore o dal Cliente né provvede alla loro verifica. Per i contratti conclusi tra il Cliente e il Terzo Venditore potrebbero applicarsi ulteriori termini, quali i termini di utilizzo o di vendita, indicati nella corrispondente pagina di dettaglio del prodotto.

2.4.3. Nel caso di un ordine del Cliente, Porsche Smart Mobility informerà il Terzo Venditore e gli fornirà i dati dell’operazione (es. nome del Cliente) necessari per la conclusione e l’esecuzione del contratto.

2.4.4. Nel caso di controversie nascenti da un contratto per Prodotti o Servizi, il Venditore e il Cliente devono collaborare direttamente fra di loro per giungere ad una risoluzione.

2.5. Responsabilità di Porsche Smart Mobility per l’utilizzo del Marketplace e per il Contratto Porsche ID

2.5.1. Porsche Smart Mobility non assume alcuna responsabilità per l’accuratezza e l’attualità dei dati e delle informazioni fornite dal Cliente e dal Terzo Venditore.

2.5.2. In caso di colpa lieve, e salvo che il Cliente non sia un consumatore come definito ai sensi della clausola n. 1.3(i) di cui sopra, Porsche Smart Mobility sarà responsabile unicamente per violazioni di obblighi contrattuali sostanziali (obblighi fondamentali). Gli obblighi fondamentali sono gli obblighi contrattuali sostanziali imposti a norma del contratto in capo a Porsche Smart Mobility conformemente agli obiettivi e alle finalità del medesimo, la cui violazione pregiudichi la finalità del contratto, da considerarsi necessari per la puntuale e attenta conclusione del contratto
e su cui il Cliente possa fare ragionevolmente affidamento. Tale responsabilità è limitata ai danni tipicamente prevedibili al momento della conclusione del contratto.

2.5.3. La responsabilità personale dei rappresentanti legali, degli agenti e dei dipendenti di Porsche Smart Mobility in relazione ai danni causati per colpa lieve è a sua volta limitata nella misura descritta al par. 2.5.2.

2.5.4. La limitazione di responsabilità come descritta sopra non si applica in caso di morte o lesioni personali causate da Porsche Smart Mobility; danni da colpa grave, dolo, e per violazioni di obblighi derivante da norme di ordine pubblico né nel caso di qualsiasi ulteriore responsabilità obbligatoria. Inoltre, tale limitazione non si applicherà se e nella misura in cui Porsche Smart Mobility abbia assunto una garanzia.

2.5.5. Il Cliente dovrà adottare tutte le misure necessarie ad evitare e ridurre i danni.

2.6. Diritti di Proprietà Intellettuale

Fatto salvo quanto precede, il Cliente è tenuto a rispettare e non violare diritti di proprietà intellettuale, inclusi, a titolo esemplificativo, diritto d’autore, disegni, marchi e brevetti, (“Diritti IP”) di Porsche Smart Mobility, di altri Utenti e di altre terze parti. Il Cliente dovrà manlevare e tenere indenne Porsche Smart Mobility in relazione ad ogni pretesa che altri Utenti o altre terze parti possano vantare nei confronti di Porsche Smart Mobility a causa di una violazione dei propri Diritti IP nella misura in cui il Cliente sia responsabile di tale violazione. Il Cliente che non si qualifichi come un consumatore ai sensi della clausola n. 1.3(i) di cui sopra si fa carico dei costi relativi alla difesa legale di Porsche Smart Mobility, ivi inclusa ogni spesa processuale e ogni onorario.
Porsche Smart Mobility non adotta come proprio alcun contenuto relativo ai Diritti IP di terzi o di altri Utenti.

2.7. Protezione dei dati

Rispettiamo la nostra Informativa sulla Privacy, disponibile in qualsiasi momento a questo connect-store.porsche.com/it/it/t/privacy.

2.8. Utilizzo dei dati

2.8.1. Il Cliente riconosce che, in relazione all’utilizzo del Portale MyPorsche e del Marketplace, in particolare, acquistando Prodotti o Servizi sul Marketplace, alcuni dati - eventualmente anche dati personali - saranno raccolti al fine di dare esecuzione al contratto relativo all’acquisto di Prodotti o Servizi. In base al Prodotto o Servizio acquistato, potrebbe essere necessario, ad esempio, per fornire tale Prodotto o Servizio, rilevare lo stato di certi componenti o raccogliere dati sull’ambiente e provvedere alla loro analisi.

2.8.2. Il Cliente riconosce che Porsche Smart Mobility potrebbe utilizzare dati in forma anonima, come indicato al par. 2.8.1, per
(i) la finalità di gestire e migliorare la qualità, la sicurezza dei Prodotti o Servizi e
(ii) per altre finalità commerciali. Tale utilizzo dei dati verrà effettuato in conformità alla normativa sulla protezione dei dati personali applicabile.

2.8.3. Per le finalità di cui sopra, tali dati potrebbero anche essere trasferiti ad altri soggetti giuridici di Porsche e altre terze parti incaricate da Porsche Smart Mobility o altri soggetti giuridici di Porsche in tale contesto e - nella misura in cui tali dati siano resi anonimi (si veda No.
2.8.2) - ad altre parti terze.

2.9. Legge e giurisdizione applicabili

2.9.1. Ove il Cliente sia un imprenditore o una persona giuridica, Roma sarà il foro esclusivo per ogni controversia che tragga origine da accordi contrattuali conclusi tra il Cliente e Porsche Smart Mobility. Nella misura in cui il Cliente sia un consumatore, come definito ai sensi della clausola n. 1.3(i) di cui sopra, il tribunale competente sarà quello che si trova nel luogo di residenza o domicilio del Cliente.
Per ogni controversia che tragga origine dal presente accordo contrattuale o in relazione ad esso, la legge italiana trova applicazione ai sensi dell’eccezione di cui alla Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionale di merci (CISG).
Nonostante l’applicazione della legge italiana, i Clienti che siano consumatori godono anche della protezione delle disposizioni di legge del paese in cui il consumatore abbia la propria residenza abituale. Le disposizioni di legge che abbiano l’effetto di limitare la scelta della legge e, in particolare, l’applicazione delle disposizioni di legge del paese in cui il Cliente, in qualità di consumatore, ha la propria residenza abituale, restano impregiudicate.

2.9.2. Le informazioni relative alla risoluzione delle controversie online o riguardanti procedure di risoluzione delle controversie con il consumatore alternative per controversie con il consumatore possono essere reperite qui: http://ec.europa.eu/consumers/odr/.

2.10. Disposizioni finali

2.10.1. Il Cliente può trasferire i diritti nascenti dal rapporto contrattuale fra le parti in favore di terze parti solo con il consenso scritto di Porsche Smart Mobility.

2.10.2. Ove una delle disposizioni dei presenti T&C sia invalida, in tutto o in parte, è fatta salva la validità delle restanti disposizioni.

3. Condizioni delle vendite mediante lo Store Porsche Connect

3.1. Previsioni generali

3.1.1. Sul Marketplace, Porsche Smart Mobility mette a disposizione dei Clienti lo Store Porsche Connect (di seguito Store Porsche Connect), dove Porsche Smart Mobility fornisce
(i) servizi legati al veicolo o indipendenti da esso (di seguito Servizi Porsche Connect) e
(ii) eventuali prodotti e servizi ulteriori (di seguito Prodotti PSM).

3.1.2. Oltre alle disposizioni che precedono, il presente par. 3 si applica per l’utilizzo dello Store Porsche Connect, la prenotazione e l’utilizzo dei Servizi Porsche Connect nonché l’acquisto e il possibile utilizzo dei Prodotti PSM da parte del Cliente di Porsche Smart Mobility (di seguito Cliente PSM). Il Cliente PSM è Utente Principale, Utente Secondario e Utente Generale ai sensi del par. 3.2. Porsche Smart Mobility offre una selezione di servizi e prodotti diversi. Per tali ulteriori condizioni, quali i termini di utilizzo, potrebbero trovare applicazione.

3.2. Utenti Principali e Secondari, Utenti Generali

3.2.1. È Utente Principale, in relazione ad un veicolo abilitato alla Connessione (ossia una Porsche che consente l’utilizzo del Servizi Porsche Connect) il Cliente PSM che sia
(a) proprietario,
(b) detentore del veicolo e/o
(c) membro di un gruppo di utenti espressamente autorizzato da Porsche Smart Mobility quale Utente Principale (in particolare, affittuari o dipendenti cui è fornito un veicolo aziendale).
Il veicolo abilitato alla Connessione ha esattamente un Utente Principale. Per l’Utente Principale sono disponibili l’intera gamma di funzioni del Portale MyPorsche, lo Store Porsche Connect e i Servizi Porsche Connect riservati. In particolare, è possibile riservare e configurare i Servizi Porsche Connect e i Prodotti PSM legati al veicolo o indipendenti da esso.

3.2.2. È Utente Secondario in relazione al veicolo abilitato alla Connessione il Cliente PSM che non sia Utente Principale ma che sia autorizzato quale Utente Secondario dall’Utente Principale e che abbia concluso un contratto Porsche ID. La portata delle funzioni del Portale MyPorsche, lo Store Porsche Connect e i Servizi Porsche Connect riservati dipende dalla portata dei diritti riconosciuti dall’Utente Principale e/o dal sistema all’Utente Secondario. In particolare, non è possibile riservare i servizi legati al veicolo, mentre la loro configurazione è soggetta ai diritti riconosciuti dall’Utente Principale ed è generalmente possibile l’acquisto e la configurazione dei Servizi Porsche Connect e dei Prodotti PSM indipendenti dal veicolo.

3.2.3. È Utente Generale il Cliente PSM che non è né Utente Principale né Utente Secondario in relazione ad almeno un veicolo abilitato alla Connessione. Lo Store Porsche Connect con funzioni limitate è fornito all’Utente Generale. In particolare, non è possibile riservare e configurare i Servizi Porsche Connect legati al veicolo, mentre è possibile riservare e configurare i Servizi Porsche Connect e i Prodotti PSM.

3.3. Conclusione del contratto

3.3.1. Il Cliente PSM può selezionare Servizi Porsche Connect o Prodotti PSM dalla gamma di prodotti disponibili nel Porsche Connect Store e raccoglierli nel cosiddetto carrello degli acquisti attraverso il tasto “Aggiungi al carrello”. Prima di cliccare sul tasto “Ordina con obbligo di pagamento”, ogni Servizio Porsche Connect o Prodotto PSM selezionato dal Cliente PSM, il loro prezzo complessivo comprensivo dell’iva nell’ammontare applicabile nonché i dazi, le spese e i costi di spedizione vengono visualizzati nuovamente nel riepilogo dell’ordine, affinché il Cliente PSM possa ricontrollarli. In tale fase, il Cliente PSM avrà l’opportunità di identificare e correggere ogni inserimento non corretto prima di completare l’ordine vincolante.
Prima di completare l’ordine, le disposizioni contrattuali, inclusi i presenti T&C, potranno essere consultate nuovamente e salvati in un formato riproducibile da parte del Cliente PSM. Attraverso il tasto “Ordina con obbligo di pagamento”, il Cliente PSM invia un’offerta vincolante per la conclusione di un contratto di vendita avente ad oggetto i Servizi Porsche Connect o i Prodotti PSM contenuti nel carrello. L’offerta può, tuttavia, essere inviata e trasmessa solo ove il Cliente PSM accetti e, pertanto, includa nella propria offerta, i presenti T&C, cliccando sul tasto corrispondente.

3.3.2. Porsche Smart Mobility è tenuta a confermare la ricezione dell’ordine del Cliente PSM mediante e-mail.

3.3.3. L’accettazione dell’ordine da parte di Porsche Smart Mobility è effettuata espressamente mediante dichiarazione in forma testuale, ad es. attraverso l’invio di conferma scritta dell’ordine per e-mail, attraverso la prestazione del Servizio Porsche Connect o la consegna del Prodotto PSM da parte di Porsche Smart Mobility per la spedizione e informando conformemente il Cliente PSM. Il contratto di vendita sarà regolato esclusivamente da quanto contenuto nell’ordine di accettazione e dai presenti T&C. Gli accordi e le promesse verbali saranno valide solo ove un dipendente autorizzato di Porsche Smart Mobility vi abbia dato conferma per iscritto.

3.3.4. Ove i Servizi Porsche Connect ordinati dal Cliente PSM non possano essere consegnati, ad es. in quanto i corrispondenti beni non sono presenti in magazzino, o i Servizi Porsche Connect non possano essere forniti, Porsche Smart Mobility potrebbe rifiutare l’accettazione dell’ordine. Porsche Smart Mobility informerà il Cliente PSM di tale circostanza senza ritardo ingiustificato.

3.3.5. I termini del contratto saranno memorizzati e conservati, e al Cliente PSM sarà fornita ogni previsione contrattuale e i presenti T&C (per e-mail o per posta).

3.4. Acquisto di Servizi Porsche Connect

3.4.1. Singoli o molteplici Servizi Porsche Connect possono essere acquistati separatamente nello Store Porsche Connect, in conformità a quanto previsto dai presenti T&C e dagli eventuali futuri termini di utilizzo applicabili. Ove una delle disposizioni dei presenti T&C sia in contrasto con i rispettivi termini di utilizzo aggiuntivi, questi ultimi prevarranno.

3.4.2. La disponibilità, la descrizione, il termine, i prezzi e i termini di pagamento dei Servizi Porsche Connect sono specificati nello Store Porsche Connect e potrebbero essere indicati nei termini di utilizzo aggiuntivi. La disponibilità dei Servizi Porsche Connect legati al veicolo dipende dalla dotazione del relativo veicolo.

3.4.3. I Servizi Porsche Connect legati al veicolo possono essere riservati dall’Utente Principale per un veicolo abilitato alla Connessione per cui sia esistente un relativo Link Veicolo nel Portale MyPorsche (si veda il par. 3.4.4). Si tratta di servizi strettamente legati al veicolo e non possono essere trasferiti ad altri veicoli abilitati alla Connessione o essere utilizzati in questi ultimi. Ciò si applica anche al caso in cui l’Utente Principale del corrispondente veicolo abilitato alla Connessione sia al tempo stesso anche Utente Principale di un altro veicolo abilitato alla connessione.

3.4.4. Il Cliente PSM può visualizzare sul Portale MyPorsche se e, in caso affermativo, quali veicoli sono collegati al proprio Contratto Porsche ID (di seguito Link Veicolo) e per quali Link Veicolo sono Utenti Principali o Secondari. Ove il relativo Link Veicolo non sia mostrato sul Portale MyPorsche all’Utente Principale, quest’ultimo potrebbe richiedere sul Portale MyPorsche o attraverso un Centro Porsche l’impostazione del relativo Link Veicolo. L’impostazione del relativo Link Veicolo può essere assoggettata da parte di Porsche Smart Mobility alla presentazione di prova adeguata e, nel caso di veicolo usato, alla cancellazione del Link Veicolo rilevante da parte del precedente Utente Principale, ai sensi di quanto previsto al punto (i) del par. 3.6.1.

3.5. Vendite di Prodotti PSM

3.5.1. Singoli o molteplici Prodotti PSM possono essere acquistati separatamente nello Store Porsche Connect, in conformità a quanto previsto dai presenti T&C e dagli eventuali futuri termini di utilizzo
applicabili. Ove una delle disposizioni dei presenti T&C sia in contrasto con i rispettivi termini di utilizzo aggiuntivi, questi ultimi prevarranno.

3.5.2. La disponibilità, la descrizione, la durata (se del caso), i prezzi e i termini di pagamento e consegna dei Prodotti PSM sono specificati nello Store Porsche Connect e potrebbero essere indicati nei termini di utilizzo aggiuntivi.

3.5.3. Si prega di notare che l’acquisto dei Prodotti PSM potrebbe essere soggetta ad altre condizioni e di più ampia portata. Ove fosse questo il caso, lo indicheremo espressamente prima dell’acquisto.

3.6. Vendita o trasferimento permanente del veicolo

3.6.1. Nel caso di vendita o trasferimento permanente a terzi del veicolo abilitato alla Connessione (di seguito Acquirente di Auto Usata) l’Utente Principale è tenuto
(i) ad eliminare il relativo Link Veicolo sul Portale MyPorsche e
(ii) ad informare l’Acquirente di Auto Usata di ogni Servizio Porsche Connect esistente in relazione al relativo veicolo abilitato alla Connessione.

3.6.2. Nel caso di vendita o trasferimento permanente di un veicolo abilitato alla Connessione, l’Utente Principale - in aggiunta ai propri diritti di recesso dal Contratto Porsche ID ai sensi del par. 2.2.2 - può recedere da ogni Servizio Porsche Connect concernente il veicolo corrispondente con preavviso di due settimane dalla fine del mese solare. Quando si recede da un Servizio Porsche Connect prima della scadenza del termine ai sensi della prima proposizione, non verrà effettuato alcun rimborso (neanche in proporzione) del pagamento corrisposto. L’Acquirente di Auto Usata può, tuttavia, usufruire del periodo di tempo che precede la scadenza ove concluda un Contratto Porsche ID e acquisti il relativo Servizio Porsche Connect. L’Utente Principale è libero di accordarsi con l’Acquirente di Auto Usata in relazione ad un possibile corrispettivo pari all’ammontare del valore rimanente del Servizio Porsche Connect.

3.7. Durata e recesso dei Servizi Porsche Connect

3.7.1. Il Cliente PSM (in relazione ad un servizio indipendente dal veicolo) o l’Utente Principale (con riferimento ad un servizio legato al veicolo) e Porsche Smart Mobility possono recedere da un Servizio Porsche Connect gratuito privo di una durata minima concordata (ossia un Servizio Porsche Connect per cui non sia concordata una durata minima; si veda il par. 3.7.2) con preavviso di due settimane dalla fine del mese solare.

3.7.2. I Clienti PSM (in relazione ad un servizio indipendente dal veicolo) o l’Utente Principale (con riferimento ad un servizio legato al veicolo) e Porsche Smart Mobility possono recedere da un Servizio Porsche Connect a tempo determinato (ossia un Servizio Porsche Connect per cui non sia concordata una durata determinata con relativo prolungamento automatico) con preavviso di due settimane dalla scadenza del termine determinato, ove altrimenti la durata sarebbe prolungata automaticamente. I termini di utilizzo del relativo Servizio Porsche Connect potrebbero regolare modalità di recesso diverse.

3.7.3. In caso di recesso dal Contratto Porsche ID ai sensi del par. 2.2, i Servizi Porsche Connect saranno in ogni caso forniti al Cliente PSM conformemente a quanto stabilito dai paragrafi dei presenti termini e condizioni applicabili fino alla scadenza del relativo termine o al recesso di cui ai par. da 3.7.1 a 3.7.2.

3.7.4. Il recesso di cui al par.

3.6.2 nonché ai par. da 3.7.1 a 3.7.2 può essere esercitato per iscritto, mediante e-mail o attraverso lo Store Porsche Connect usando la funzione “Disdetta dal Prolungamento Automatico”.

3.7.5. Le disposizioni che precedono lasciano impregiudicato il diritto di recesso per giusta causa.

3.8. Diritto di Recesso per i Consumatori

Ove il Cliente PSM sia un consumatore ai sensi dell'art. 3(a) del Codice del Consumo, questi ha il diritto di recedere per un periodo di 14 giorni nel caso di
(i) acquisto di Servizi Porsche Connect ai sensi dei par. 3.3 e 3.4. e
(ii) acquisti di Prodotti PSM ai sensi dei par. 3.3 e 3.5. È consumatore ai sensi dell’art. 3(a) del Codice del Consumo ogni persona fisica che concluda un negozio giuridico per finalità che ricadano prevalentemente al di fuori della propria attività commerciale o professione. Nel prosieguo, il Cliente PSM trova informazioni sul proprio diritto di recesso:

Istruzioni sul recesso

Diritto di recesso
Lei ha il diritto di recedere dal presente contratto entro 14 giorni senza fornire alcuna motivazione. Il periodo di recesso terminerà dopo 14 giorni (i) dal giorno della conclusione del contratto, ove abbia acquistato un Servizio Porsche Connect e (ii) dal giorno in cui Lei o un terzo da Lei designato (che non sia un vettore) abbia ricevuto i Prodotti PSM acquistati da Lei o, nel caso di contratti relativi a più Prodotti PSM da Lei ordinati con un solo ordine e consegnati separatamente, dal giorno in cui Lei o il terzo da Lei designato (che non sia un vettore) abbia ricevuto l’ultimo Prodotto PSM da Lei acquistato. Per esercitare il diritto di recesso, deve informarci (Supporto Porsche Connect - c/o Porsche Connect GmbH - P.O. Box 12014 - DE - 10501 Berlino, Germania, numero di telefono: 800 136 722, indirizzo email: smartmobility@it.porsche.com) della sua intenzione di recedere dal presente contratto attraverso una dichiarazione inequivocabile (ad es. una lettera inviata per posta o per e-mail). Potrà utilizzare il modulo di recesso allegato, il quale non è comunque obbligatorio. Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che invii la comunicazione relativa al Suo esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.

Effetti del recesso
Qualora receda dal presente contratto, Le rimborseremo tutti i Suoi pagamenti da noi ricevuti, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla scelta da Lei effettuata circa un tipo di consegna diverso da quello meno costoso standard da Noi offerto), senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui siamo informati della Sua decisione di recedere dal presente contratto. Effettueremo tale rimborso utilizzando lo stesso metodo di pagamento da Lei usato per la transazione iniziale, salvo che Lei non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, Lei non dovrà sostenere alcun costo in conseguenza di tale rimborso. Se ha chiesto di iniziare la prestazione dei servizi durante il termine di recesso, dovrà corrisponderci un importo proporzionale a quanto a Lei fornito fino al momento in cui ci ha comunicato il Suo recesso dal presente contratto, rispetto a tutte le prestazioni previste dal contratto.

Informazioni sulla scadenza del diritto di recesso:
Il diritto di recesso scade anticipatamente nel caso di servizi ove il servizio sia stato interamente prestato e il Cliente PSM abbia richiesto che il servizio avesse inizio prima della scadenza del periodo di recesso. Il diritto di recesso scade anticipatamente nel caso di contratti relativi a contenuti digitali ove il Cliente PSM abbia richiesto ed effettui il download del contenuto digitale prima della scadenza del periodo di recesso..

Modello di recesso

(completi e restituisca il presente modulo solo nel caso in cui intenda recedere dal contratto)

  • A Porsche Connect Support - c/o Porsche Connect GmbH - P.O. Box 12014 - DE-10501 Berlino, Germania, indirizzo e-mail: smartmobility@it.porsche.com:
  • Il/la/i sottoscritto/a/i (*), con la presente, comunica/comunicano di recedere dal proprio (*) contratto di vendita dei seguenti beni (*)/fornitura del seguente servizio (*),
  • Ordinato il(*)/ricevuto il (*),
  • Nome del consumatore/dei consumatori,
  • Indirizzo del consumatore/dei consumatori,
  • Firma del consumatore/dei consumatori (solo nel caso in cui il presente modulo sia notificato su supporto cartaceo),
  • Data

(*) Cancellare dove appropriato

3.9. Diritti in caso di vizi

Trovano applicazione le previsioni di legge relative ai diritti dei Clienti PSM in caso di vizi.

3.10. La responsabilità di Porsche Smart Mobility per le vendite mediante lo Store Porsche Connect

3.10.1. Nel caso di colpa lieve, e salvo che il Cliente non sia un consumatore come definito ai sensi della clausola n. 1.3(i) di cui sopra, Porsche Smart Mobility sarà responsabile unicamente per violazioni di obblighi contrattuali sostanziali (obblighi fondamentali). Gli obblighi fondamentali sono gli obblighi contrattuali sostanziali imposti a norma del contratto in capo a Porsche Smart Mobility conformemente agli obiettivi e alle finalità del medesimo, la cui violazione pregiudichi la finalità del contratto, da considerarsi necessari per la puntuale e attenta conclusione del contratto e su cui il Cliente possa fare ragionevolmente affidamento. Tale responsabilità è limitata ai danni tipicamente prevedibili al momento della conclusione del contratto.

3.10.2. La responsabilità personale dei rappresentanti legali, degli agenti e dei dipendenti di Porsche Smart Mobility in relazione ai danni causati per colpa lieve è limitata anche nella misura descritta al par. 3.10.1.

3.10.3. La limitazione di responsabilità come descritta sopra non si applica in caso di morte o lesioni personali causate da Porsche Smart Mobility, danni da colpa grave, dolo, e per violazione di obblighi derivanti da norme di ordine pubblico né nel caso di qualsiasi ulteriore responsabilità obbligatoria. Inoltre, tale limitazione non si applicherà se e nella misura in cui Porsche Smart Mobility abbia assunto una garanzia.

3.10.4. Il Cliente PSM dovrà adottare tutte le misure necessarie ad evitare e ridurre i danni.

3.11. Protezione dei dati

Il Cliente PSM è tenuto ad informare coloro che siano alla guida di un veicolo per cui esiste un Link veicolo dell’informativa sulla privacy di Porsche Smart Mobility e della possibilità che vengano raccolti loro dati personali durante l’utilizzo dei Servizi Porsche Connect.
Ulteriori informazioni sono presenti nell’informativa sulla privacy disponibile a questo https://connect-store.porsche.com/it/it/t/privacy.

3.12. Utilizzo di dati

3.12.1. Il Cliente PSM riconosce che in relazione all’utilizzo dello Store Porsche Connect, in particolare acquistando i Servizi Porsche Connect, determinati dati - eventualmente anche dati personali, saranno raccolti al fine di dare esecuzione al relativo contratto per i Servizi Porsche Connect acquistati. Potrebbe essere necessario, ad esempio, in base al Servizio Porsche Connect acquistato e per fornire il servizio medesimo, rilevare lo stato di certi componenti o raccogliere dati sull’ambiente e provvedere alla loro analisi.

3.12.2. Il Cliente riconosce che Porsche Smart Mobility potrebbe utilizzare dati in forma anonima, come indicato al par. 3.12.1, per (i) la finalità di gestire e migliorare la qualità, la sicurezza dei Servizi Porsche Connect e/o i Prodotti PSM (inclusi i veicoli Porsche) e (ii) per altre finalità commerciali. Tale utilizzo dei dati verrà effettuato in conformità alla normativa sulla protezione dei dati personali applicabile.

3.12.3. Per le finalità di cui sopra, tali dati potrebbero anche essere trasferiti ad altri soggetti giuridici di Porsche e altre terze parti incaricate da Porsche Smart Mobility o altri soggetti giuridici di Porsche in tale contesto e - nella misura in cui tali dati siano resi anonimi (si veda No. 3.12.2) - ad altre parti terze.

3.13. Servizio clienti

In caso di domande o reclami, si prega di contattare il servizio clienti mediante
(i) e-mail: smartmobility@it.porsche.com o
(ii) posta: Porsche Smart Mobility Support - c/o Porsche Smart Mobility GmbH - P.O. Box 12014 - DE-10501 Berlino, Germania.

3.14. Legge e giurisdizione applicabile

3.14.1. Ove il Cliente sia un imprenditore o una persona giuridica ai sensi della legge applicabile, Roma sarà il foro esclusivo per ogni controversia che tragga origine da accordi contrattuali conclusi tra i Clienti PSM e Porsche Smart Mobility. Nella misura in cui il Cliente sia un consumatore, come definito ai sensi della clausola n. 1.3(i) di cui sopra, il tribunale competente sarà quello che si trova nel luogo di residenza o domicilio del Cliente.

3.14.2. Per ogni controversia che tragga origine dal presente accordo contrattuale o in relazione ad esso, la legge italiana trova applicazione ai sensi dell’eccezione di cui alla Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionale di merci (CISG). Nonostante l’applicazione della legge italiana, i Clienti PSM che siano consumatori godono inoltre della protezione delle disposizioni di legge del paese in cui i consumatori hanno la propria residenza abituale. Le disposizioni di legge che abbiano l’effetto di limitare la scelta della legge e, in particolare, l’applicazione delle disposizioni di legge del paese in cui il Cliente PSM, in qualità di consumatore, ha la propria residenza abituale, restano impregiudicate.

3.14.3. Le informazioni relative alla risoluzione delle controversie online o riguardanti procedure di risoluzione delle controversie con il consumatore alternative per controversie con il consumatore possono essere reperite qui: http://ec.europa.eu/consumers/odr/.

3.15. Disposizioni finali

3.15.1. Il Cliente PSM può trasferire i diritti nascenti dal rapporto contrattuale fra le parti in favore di terze parti solo con il consenso scritto di Porsche Smart Mobility.

3.15.2. Ove una delle disposizioni dei presenti T&C sia invalida, in tutto o in parte, è fatta salva la validità delle restanti disposizioni.

Informativa al consumatore ai sensi del Regolamento (UE) n. 524/2013:
Per la risoluzione stragiudiziale delle controversie relative a consumatori, la Commissione europea ha istituito una piattaforma per la risoluzione online delle controversie (ODR). La piattaforma ODR è accessibile all’indirizzo http://ec.europa.eu/consumers/odr/.

Termini e Condizioni